Chi Siamo

foto de Blasio In occasione del Congresso Annuale dell'ACCP tenutosi a Chicago nell'Ottobre 2013, ho ricevuto la nomina a CHEST Global Governor per l'Italia per il biennio 2014/2015. L'American College of Chest Physicians attualmente (dati aggiornati al Dicembre 2013) conta circa 19.000 soci nel Mondo, ed una rappresentanza internazionale costituita da circa 3.000 membri in oltre 100 Paesi. La recente ristrutturazione della membership dell'ACCP prevede che, per ogni Paese con più di 50 soci, venga nominato un Global Governor (precedentemente denominato International Regent), a cui viene data facoltà di farsi coadiuvare da Delegati Nazionali (precedentemente denominati International Governors), il cui numero non viene più rapportato alla numerosità della membership. Con grande orgoglio, quindi, mi appresto a guidare per il prossimo biennio l'ACCP Italia, dopo che per il quadriennio 2009/2013 la sua reggenza era stata affidata al Prof. Dario Olivieri, Master FCCP. In altra pagina di questo sito troverete la costituzione del nuovo Consiglio Direttivo ACCP Italia, ai cui membri voglio pubblicamente augurare di lavorare al meglio per la diffusione della membership e della mission del College, con l'auspicio che da questa entusiasmante esperienza possano trarre il massimo di gratificazione professionale. I cambiamenti in corso non si limitano all'organizzazione delle membership internazionale. Infatti, come i più attenti di voi avranno notato, è stato modificato il logo societario, con il nuovo logo che adesso campeggia in home page. Inoltre, è stato deciso di modificare anche il nome della Società, da ACCP a CHEST, uniformando le denominazioni già in uso per la rivista ufficiale (CHEST, per l'appunto) e del braccio filantropico (CHEST Foundation). Da oggi, quindi, e dopo proficua discussione che ha coinvolto i Global Governors, siamo tenuti ad utilizzare la nuova denominazione di CHEST Fellow, ed il Capitolo Italiano ACCP diventa CHEST Italian Delegation. La Delegazione Italiana di CHEST si conferma tra le più numerose ed attive, e per questo motivo riceve grande attenzione da parte di CHEST USA. Infatti, il supporto ricevuto in occasione di eventi congressuali o iniziative in genere, è sempre stato particolarmente tangibile. Il nostro modello organizzativo viene citato ad esempio per le altre Delegazioni Internazionali. Anche la costante diffusione in lingua italiana (grazie alla stretta collaborazione con MIDIA Edizioni) delle edizioni CHEST è altamente riconosciuta. E questo non può far altro che inorgoglirci ! Da parte mia, ribadisco la grande soddisfazione per la designazione ricevuta dal CHEST Board of Regents, e mi auguro di raggiungere insieme a tutti Voi sempre maggiori traguardi. Ad majora !

Francesco de Blasio, MD, FCCP
CHEST Global Governor, Italy